Ma cosa e’ successo nel mondo dell’eolico durante tutto il 2019?

 

Il team di S.A.E. e’ contento di augurarvi buon anno e pronto per un 2020 carico di importanti attivita’. Prima di parlare di tutte le novita’ 2020 ci domandiamo cosa e’ successo durante il 2019?

Facciamo un breve recap:

1 . Road Survey all’estero

Durante tutto il 2019 siamo stati impegnati nell’esecuzione di vari studi di fattibilità e conseguenti sviluppi di Road Survey sul territorio internazionale. Grazie alla professionalità e alla collaborazione  con i nostri clienti abbiamo potuto trovare e progettare differenti soluzioni a Parchi Eolici “dormienti”. Rivalutato e resi accessibili posti ove nessun competitor aveva certificato la fattibilità ai trasporti eccezionali. Infatti i vari parchi eolici ri-attivati, spaziano dalla Spagna all’Irlanda, fino ad arrivare all’Armenia, il tutto favorendo i clienti che possono rinegoziare e/o ripensare ai propri investimenti con maggiori certezze e garanzie rispetto al passato.

 

2.Sørfjord, Norvegia

 

Sørfjord, Norvegia - Location del Parco Eolico

Sørfjord, Norvegia – Location del Parco Eolico

Il 2019 si è chiuso nei migliori dei modi per il nostro team S.A.E, perche’ si è concluso uno dei progetti più impegnativi e articolati da differenti punti di vista. Infatti, come già preannunciato nella precedente E-news, abbiamo preso parte al Wind Farm di Sørfjord in Norvegia, con l’impiego del Blade Lifter, trasportando wind blades Siemens Gamesa B63 di 63,00 mt di lunghezza e un peso di 17,00 ton.

 

Trasporto del parco eolico con il Blade Lifter in Novergia

Trasporto del parco eolico con il Blade Lifter in Novergia

 

Progetto ed esecuzione del parco eolico norvegese

Sono state trasportate ben 27 pale su di un tracciato tortuoso di 12 curve impegnativissime per una distanza totale di 5 km, avente una percentuale di salita intorno al 18%. Come potete immaginare la strada costruita esclusivamente per mettere le consegne al Parco Eolico in uno scenario favoloso, ha impegnato non poco il nostro staff che ha dovuto usufruire di tutta la propria esperienza, professionalità, progettualita’ e determinazione al fine di eseguire i trasporti senza riportare nessun danno ai componenti. E’ stato un successo enorme confrontarsi, lavorare e migliorarsi con una realtà cosi importante, composta da diverse società di livello internazionale.

 

Blade Lifter

 

3. Mercato Eolico italiano Anno 2019 previsione per il 2020

Il 2019 ha registrato una leggera flessione rispetto al 2018.Il mercato Italiano dell’eolico on-shore nel 2020 e nei successivi anni porterà nuovamente un trend positivo visti i 5GW che si dovranno installare.

Come S.A.E. partecipiamo attivamente allo sviluppo del mercato, consegnando nell’ultimo periodo decine e decine di Road Survey volti allo studio dei vari costruendi Parchi Eolici. Siamo positivi e prevediamo un futuro impegnativo e soddisfacente che porterà sicuro giovamento a tutto il mondo delle green energy.